Sbiancamento Denti in Pochi Minuti


Sbiancamento denti

Stai cercando un modo veloce e non invasivo per migliorare il tuo sorriso? Lo sbiancamento denti potrebbe essere la risposta.

 

Tenuti in grande considerazione da uomini e donne di tutto il mondo, i trattamenti di sbiancamento (o schiarimento) dentale sono disponibili per ogni budget, periodo di tempo e temperamento. Che si tratti di una sessione di un’ora di schiarimento presso il tuo dentista o di kit sbiancanti per uso casalingo comprati presso la drogheria locale, le soluzioni per lo sbiancamento denti abbondano.

 

Lo sbiancamento dentale funziona. Praticamente tutti coloro che optano per uno sbiancamento dentale vedono dei miglioramenti da moderati a sostanziali nella luminosità e nel chiarore del proprio sorriso. Detto questo, lo sbiancamento denti non è una soluzione permanente per la decolorazione e richiede manutenzione o “ritocchi” per avere un effetto prolungato.

 

Sbiancamento Denti Da Banco

 

L’opzione più economica e conveniente per lo sbiancamento denti è lo sbiancamento da banco, che prevede l’utilizzo di kit sbiancanti da comprare in negozio contenenti un gel sbiancante con una concentrazione inferiore rispetto a quelli forniti dagli sbiancanti casalinghi con controllo professionale. Il gel viene applicato ai denti tramite delle mascherine di taglia unica, strisce sbiancanti o applicatori da stendere con un pennellino. In molti casi questi possono sbiancare solo alcuni dei denti anteriori, a differenza dei vassoi che riescono a sbiancare tutto il sorriso. Consigliamo di usare una soluzione per lo sbiancamento dentale, Alta White.

Con Alta White non sono necessarie strisce o mascherine. Bisogna solo applicare delicatamente la soluzione sui denti usando un applicatore e poi aspettare. I tuoi denti diventeranno più bianchi nel giro di qualche minuto.

Perché lo Sbiancamento Dentale? Esaminare lo Smalto

 

La maggior parte di noi all’inizio ha denti di colore bianco luminoso, dovuti alla superficie di smalto simile a porcellana. Composto da microscopici filamenti cristallini, lo smalto dei denti ha la funzione di proteggere i denti dagli effetti di masticazione, digrignamento, traumi e attacchi acidi causati dallo zucchero. Però con il passare degli anni lo smalto si consuma, diventando più trasparente e lasciando intravedere il colore giallo della dentina – il materiale di cui è costituito il dente.

 

Durante la masticazione quotidiana, la dentina rimane intatta mentre si formano milioni di microfratture nello smalto. Sono queste fratture, e anche lo spazio tra i filamenti cristallini dello smalto, che si riempiono gradualmente di macchie e detriti. Come risultato, i denti finiscono per sviluppare un aspetto spento e scialbo.

 

Lo sbiancamento dentale rimuove le macchie e i detriti, lasciando le fratture dello smalto aperte ed esposte. Alcune fratture vengono velocemente rimineralizzate dalla saliva, mentre altre vengono riempite nuovamente da detriti organici.

 

Decolorazione Dentale: I Due Tipi di Macchie Dei Denti

 

Ci sono due categorie di macchie per quanto riguarda i denti: macchie estrinseche e macchie intrinseche.

 

Le macchie estrinseche sono quelle che compaiono sulla superficie dei denti come conseguenza dell’esposizione a bevande scure, cibi e tabacco, ai danni da usura quotidiana. Le macchie estrinseche superficiali sono meno importanti e possono essere rimosse con lo spazzolamento e la pulizia dentale profilattica. Le macchie estrinseche più resistenti possono essere rimosse con sforzo maggiore tramite lo sbiancamento dentale. Le macchie estrinseche persistenti possono penetrare nella dentina ed incrostarsi se non vengono trattate presto.

 

Le macchie intrinseche sono quelle che si formano sulla parte interna dei denti. Le macchie intrinseche derivano da traumi, invecchiamento, esposizione ai minerali (come la tetraciclina) durante la formazione del dente e/o dall’eccessiva ingestione di fluoruro. In passato si pensava che le macchie intrinseche fossero troppo resistenti per essere corrette tramite sbiancamento. Oggi gli esperti di dentistica cosmetica credono che anche le macchie intrinseche profonde possano essere rimosse tramite sbiancamento dentale casalingo supervisionato che venga controllato durante qualche mese o anche per un anno. Se nient’altro ha successo, ci sono delle soluzioni cosmetiche alternative per trattare le macchie intrinseche, come ad esempio le faccette dentali.

 

Opzioni per lo Sbiancamento Dentale

 

Ci sono tre principali opzioni di sbiancamento dentale disponibili oggigiorno. Tutte e tre si basano sulla variazione della concentrazione di perossido e la variazione dei tempi di applicazione.

 

Sbiancamento in Studio

 

Il maggior vantaggio di uno sbiancamento denti in studio dentistico è il cambiamento di colore significativo e rapido. Questa procedura prevede un uso attentamente controllato di una concentrazione relativamente alta di perossido d’idrogeno in gel, applicata sui denti dal dentista o da un tecnico preparato dopo aver protetto le gengive con l’applicazione di una diga dentale. Generalmente il perossido rimane sui denti per diversi intervalli di 15-20 minuti fino a raggiungere un’ora completa (al massimo). A coloro che hanno delle macchie particolarmente ostinate potrebbe essere consigliato di ritornare per delle sessioni aggiuntive di sbiancamento oppure potrebbe essere loro proposto di continuare con dei sistemi di sbiancamento casalinghi.

 

Nintendo switch offerte